mercoledì 16 marzo 2011

Sorbetto al Pompelmo Rosa: fuori piove ma è solo un'illusione ottica

Pink Grapefruit Sorbet

No, non sono matta....e sì lo so, fuori diluvia (almeno qui da me!) ma non ho potuto fare a meno di postare questa fresca nuvola rosa perchè ormai sono completamente e irremediabilmente persa nel "trip da Gelati&Sorbetti"; quindi, che fuori piova e faccia anche freddino per me è un dettaglio davvero secondario! Non so cosa abbia fatto scattare la molla, ma sta di fatto che il meraviglioso mondo del gelato casalingo ormai è diventato il mio chiodo fisso. Ho rispolverato la nostra (mia e del mio brother....a dire il vero è più sua che mia...) vecchia gelatiera e mi son messa a studiare per cercare di capire quali siano i segreti per ottenere gelati e sorbetti cremosi, morbidi e vellutati come quelli delle gelaterie. Per il momento ho collezionato una serie di ricette semi professional e l'unica cosa chiara che ho in testa è che sciroppo di glucosio, zucchero invertito, basi neutre e addensanti sono fondamentali per ottenere un prodotto di buona qualità. Ora, quello che vorrei capire bene è come mettere in pratica la teoria, cioè come formulare una ricetta con le giuste proporzione dei vari ingredienti.

Per il momento non mi addentro nello specifico....ma, incasinamenti vari permettendo, mi piacerebbe post dopo post, sviluppare questo tema in modo competente e chiaro...sperem! Vi lascio la ricetta del mio primo esperimento che devo ammettere è davvero ben riuscito e che vi consiglio di provare....sempre che vi piaccia il pompelmo almeno tanto quanto piace a me!

SORBETTO AL POMPELMO ROSA
(Per 4-6 persone)

500ml Succo fresco di pompelmo rosa
100ml Acqua
Succo di 1/2 limone
225g Zucchero
25g Sciroppo di glucosio
1 Tsp Miele di acacia (*)

In un pentolino mettere l'acqua, lo zucchero e lo sciroppo di glucosio e il succo di limone, portare a bollore e lasciare bollire per 1-2 minuti. Quando lo sciroppo è tiepido aggiungere il succo di pompelmo ed il miele e mescolare bene. Se lo sciroppo dovesse indurirsi, rimettere il pentolino sul fuoco e riscaldare su fuoco basso. Lasciare raffreddare completamente e poi mettere in frigorifero fino a quando la temperatura del composto arriva a 4°C (= abbattere a 4°C). Mantecare nella gelatiera fino a quando si ottiene la consistenza desiderata. Se non ci consuma subito, tresferire il sorbetto in un contenitore ermetico e congelare. Al momento di servire, lavorare il sorbetto con un cucchiaio fino a quando riprende la sua texture morbida e cremosa. Se non volete servirlo al cucchiaio ma in una flute allora si può aggiungere del buon prosecco frullando con il minipimer.

(*) Avrei dovuto scrivere zucchero invertito ma non essendo ancora riuscita a trovarlo ho usato il miele (mi raccomando usatene uno dal gusto poco marcato altrimenti si sente troppo) che praticamente svolge la medesima funzione.

Questo sorbetto è molto fresco e "pompelmoso".....lo vedo bene come pre-dessert per rinfrescare e sgrassare la bocca.

Un sorriso fresco,
D.

15 commenti:

  1. Quanto mi piace questa foto!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Diletta, piacere di conoscerti! Il tuo fresco sorriso stilla il mio davanti a cotanta fantasia... questo sorbetto rosa è irresistibile.

    Felice di essere approdata qua mi piacerebbe invitarti al mio contest, ti va?
    http://pecorelladimarzapane.blogspot.com/2011/02/contest-i-golosi-anni-ottanta.html

    Baci,

    RispondiElimina
  3. Adoro i sorbetti e suppongo che questo sia approcciabile anche senza gelatiera....vero?! :P
    Magari lavorandolo un pò di più manualmente durante la sua presenza in freezer...
    PS
    Mi è molto piaciuto questo sorriso fresco :))))

    RispondiElimina
  4. bellissima ricetta! e anche se piove.... un sorbetto ci sta sempre bene ^_^ complimenti anche per la foto che è bellissima!!

    RispondiElimina
  5. Soffice, rosa e fresco con buona pace della pioggia... non vedo l'ora di conoscere il seguito dei tuoi studi ed approfondimenti sulla materia :)

    RispondiElimina
  6. Wow!!!!!!!!!Io adoro il pompelmo e questo sorbettino....che meraviglia..anche qui piove ma il soloe prima o poi rifara' capolino!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Che bello, cosi' rosa! Purtroppo per me, la gelatiera e' off limits : (

    RispondiElimina
  8. IO adoro il pompelmo rosa, e se anche piove, e fa freddo non rinuncerei a questo sorbetto ^_^

    RispondiElimina
  9. Anche qui sta diluviando, ma non è un'illusione, purtroppo :-) Quest'anno guai a me se non ritiro fuori la gelatiera. Dopo il trip iniziale è rimasta nell'armadio.
    La foto trasmette serenità. Mi ci vuole. Un abbraccio forte

    RispondiElimina
  10. Non bisogna guardare il tempo! Io in inverno mangio i gelati!
    Che delizia il tuo sorbetto, da provare!

    RispondiElimina
  11. un gran bel sorbetto, scende la pioggia ma che fà...., dopo qualche cucchioa di un sorbetto cosi ci si dimentica...:-)

    RispondiElimina
  12. Ciao People!
    grazie come sempre...scusate il ritardo con cui rispondo ma sono sempre di corsissima!

    Un abbraccio circolare,
    D.

    RispondiElimina
  13. Io vorrei tuffarmi nello schermo! E con me i gelati li puoi proporre anche se nevica ;-) Un sorriso rinfrescato

    RispondiElimina
  14. Pioggia o sole questo sorbetto è buono in qulasiasi circostanza metereologica!!
    Splendidi colori!! Buona giornata!

    RispondiElimina