martedì 25 settembre 2012

Letto, Fatto: Ciambella alle Nocciole



Il numero di Settembre Ottobre di Sale&Pepe non ha fatto in tempo a varcare la soglia di casa che era già in cucina aperto a pag. 49. A casa si aveva voglia di dolce e delle belle nocciole in dispensa; quindi letto, fatto. Per la glassa non ho usato cioccolato al latte come da ricetta perchè non lo amiamo; ho glassato con del buon cioccolato fondente fuso che ho poi ricoperto con nocciole tostate tritate grossolanamente per dare un tocco croccante e goloso alla ciambella.

CIAMBELLA alle NOCCIOLE
Per uno stampo da 20-22cm 

200g Farina Debole
150g Zucchero
170g Nocciole tostate (oppure 150g farina di nocciole + 20-30g nocciole intere)
100g Burro
2 Uova
8g Lievito per dolci
5 Cucchiai di Latte
150g Cioccolato Fondente

 Tritare finemente 150g di nocciole con 50 g di zucchero (se si parte dalla farina omettere questo passaggio e usare tutto lo zucchero per montare il burro). Montare il burro morbido con il resto dello zucchero fino ad ottenere un composto bianco e soffice. Unire le uova, uno alla volta, la farina setacciata con il lievito, il latte e le nocciole tritate. Amalgamare bene con una spatola. Imburrare e infarinare lo stampo e versarvi l'impasto. Cuocere in forno preriscaldato a 170-180°C per circa 40-50'. Sfornare, lasciare riposare per qualche minuto, sformare e lasciar raffreddare completamente su una gratella. Sciogliere il cioccolato fondente, glassare la superficie della ciambella e cospargerla con il resto delle nocciole tritate molto grossolanamente. Io ne ho usate circa 100g per una copertura più uniforme.



La consistenza è leggera e friabile ed assomiglia a quella del Dolce Varese. E' ottima per la pausa caffè così come è o insieme a una cucchiaita di panna fresca montata senza zucchero.

Un sorriso nocciolato,
D.


Last but not least, vi ricordo l'iniziativa "Io Non Mangio Da Solo" lanciata da La Spilucchina. Dateci dentro!!

Io Non Mangio Da Solo

18 commenti:

  1. Inutile dire che ha un aspetto oltremodo invitante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefania per non parlare del profumo.... :)

      Elimina
  2. Ma sai che stanotte ho sognato che raccoglievo nocciole (tra l'altro, enormi e fichissime)? Dev'essere perchè ho visto queste foto ieri su flickr...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà il tuo sacchettino che ti chiama....non le avrai colte tu ma non stiamo a guardare il dettagli... :)

      Elimina
  3. Dioetta, quando scrivi "farina debole", intendi la 00?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Babs! No in realtà farina debole non coincide con 00 perchè ci sono le farine 00 con alto W che servono per i grandi lievitati.
      Ciò detto una comune 00 del super mercato è di solito abbastanza debole.
      Comunque io ultimamente uso le miscele di farina e amido per biscotteria e cake (senza lievito aggiunto).

      Elimina
  4. urka che roba
    da provare appena possibile!!!

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia.So cosa fare con il sacchetto di nocciole ricevuto da mia sorella.

    RispondiElimina
  6. Una torta favolosa....quasi anche natalizia, volendo. Bellissima foto.

    RispondiElimina
  7. Vale e Lilly se la provate fatemi sapere le vostre impressioni!

    Virginia, grazie!!!

    Un sorriso di corsa,
    D.

    RispondiElimina
  8. Miseria che spettacolo. Quelle nocciole grossolane sono una vera tentazione

    RispondiElimina
  9. Ciao ti scopro per caso... Molto carino il tuo blog! Complimenti... Ti seguiró f

    RispondiElimina
  10. Elenuccia, lasciati tentate!

    Ramaiolo, grazie!

    RispondiElimina
  11. avevo notato anch'io questa ricetta :)
    ma sei stata più veloce tu a farla, ottima :P
    ti è venuta proprio bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      Io ho un debole per tutti i dolci con le nocciole...

      Elimina
  12. Uh, ce l'ho anche io Sale & pepe! ma questa ricetta non è sul numero di ottobre??boh..in ogni caso l'avevo puntata e son contenta di sapere che sia buona! grazieeee!

    RispondiElimina
  13. Caris, ma lo sai che hai ragione??? Correggo subito, il numero è di Ottobre!

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia!!! Mi sono unità ai tuoi lettori per non perdermi più delizie simili!!!

    RispondiElimina