lunedì 24 maggio 2010

Panna cotta al Timo limone con Fragole

Panna cotta al timo-limone con fragole e shortbread alle nocciole

Questa panna cotta è un altro amore a prima vista (e un altro "furtarello"!) e ve l'avevo già presentata un annetto fa. Mi piace perchè è facile e veloce e l'uso delle maizena come addensante è davvero una genialata perchè come risultato s ottiene una crema veramente delicata e morbida. Questa volta ho voluto aromatizzarla in modo più avventuroso e fra le varie piantine dell'angolo delle erbe nel mio orticello, la scelta è caduta sul timo limone...next time si prova con la liquirizia!!

PANNA COTTA al TIMO LIMONE
Per 3 bicchieri

200ml Latte
200ml Panna fresca
50g Zucchero
15g Maizena
1 Manciata di rametti di timo limone
Scorsa di 1/2 limone

Portare a bollore il latte e la panna con il timo limone e la scorza del limone. Spegnere e lasciare in infusione per 15-20'. E' opportuno schiacciare con il dorso di un cucchiaio il timo limone e la scorza del limone per liberare gli aromi. Portare nuovamente a bollore e filtrare. Setacciare la maizena in una ciotola e aggiungere mescolando un cucchaio di latte/panna alla volta in modo che non si formino grumi. Rimettere sul fuoco e cuocere per 3-4' dal bollore. Spegnere, mescolare per qualche minuto per raffreddare e versare nei bicchierini (o vasetti) e far raffreddare completamente. Servire con un cucchiaio o due di fragole (o frutta a piacere) condite con poco zucchero e succo di limone.
Volendo si può mettere sopra le fragole (immediatamente prima di servire) un po' di crumble o accompagnare con dello shortbread alle nocciole (come nella foto) per aggiungere un tocco croccante...e chic!

Un sorriso fresco e profumato,
D.

24 commenti:

  1. creativa! Complimenti, mi piace! E si presta a mille interpretazioni, con frutta varia, biscottini, crumble....da provare e riciclare!

    Grazie!

    Albicocca
    letscookeat.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Che bello, mi sembra di essere in spiaggia!
    E non ci posso credere: hai una piantina di liquirizia? ho capito bene? non vedo l'ora che posti la ricetta!

    RispondiElimina
  3. menomale che sono ancora sveglia così vado a dormire con il dolce in bocca :-)
    mai usata la maizena nella panna cotta. Davvero hai la pianta della liquirizia?
    Chissà com'è....

    RispondiElimina
  4. Bella questa crema aromatizzata!
    Ottima base per freschi dessert :)
    Segnata ;)
    Buonissima giornate e complimenti per la foto:))

    RispondiElimina
  5. Splendida, uno di quei dolci a cui non dico mai di no...

    RispondiElimina
  6. solo maizena senza gelatina????
    da provare subitoooo

    RispondiElimina
  7. Daniela, Windsor25 maggio 2010 08:53

    Ciao Diletta, ma quanto e' bella sta foto! Fa male agli occhi solo a guardarla da quanto intensi sono i colori! E poi una voglia!!!
    Ti seguo sempre eh, anche se in silenzio...
    Senti, potrei usare la cornfour, qua? E' la stessa cosa? Tu hai mai provato? Grazie :)

    RispondiElimina
  8. bella idea la maizena ma anche il latte che alleggerisce la panna. Mi hai fatto ricordare che ho un addensante speciale che non ho ancora provato! :)

    RispondiElimina
  9. Timo e fragole è un abbinamento che mi affascina da un pò ma che ancora non ho provato! Io di solito uso l'agar agar per la panna cotta, ma la prossima volta proverò con la maizena, il risultato dovrebbe essere una consistenza più morbida al palato, giusto?

    RispondiElimina
  10. Ciao Diletta che bella panna fresca ed invitante.
    Appoggio pienamente l'abbinamento timo/panna, io ho provato un accostamento simile e mi ha entusiasmata molto. A presto ;)

    RispondiElimina
  11. Mmm, io sento i profumo di queste belle fragolone!

    RispondiElimina
  12. Ciao, che bella ricettina! :)
    Vedo solo oggi per la prima volta il tuo blog: complimenti, è tutto molto carino qui! :)
    Buona serata
    Jas

    RispondiElimina
  13. Bbbbona! Qualche giorno fa ho sfornato dei dolcetti in cui ho usato fragole e timo limone, bella combinazione.Credo che in questa versione fresca sia meglio! Baci
    A.

    RispondiElimina
  14. A tutti, grazie!!!

    Quando torno faccio una foto alla pianta di liquirizia e magari rifaccio questa panna cotta!

    Daniela, certo che puoi usare le corn flour! La prima volta che l'ho fatta ero proprio in England.

    Un sorriso set,
    D.

    RispondiElimina
  15. Stavo aspettando che mi offrissi questo bicchiere elegante e profumato ;-) Bella l'idea del timo limone, ci si sente ancora più in giardino
    Un sorriso fragoloso

    RispondiElimina
  16. bellissima questa panna cotta. i colori sono splendidi, molto estivi, e quei biscottini la rendono veramente elegante.

    maizena maizena maizena... senza glutine, no? come tutta la ricetta, mia cara! :-)

    RispondiElimina
  17. Timo limone? Ce l'ho!
    Dile, anche io ti ringrazio per aver postato questa ricetta senza colla di pesce. L'altro post mi era sfuggito.
    Ma la pianta di liquirizia dove abita? No, dico per capire meglio la tua attuale ubicazione. Eh, eh.

    P.S. Se non erro cornstach e amido di mais sono la stessa cosa :))

    RispondiElimina
  18. non ci credo!! liquirizia a Londra?!?!?
    io c'ho da usare la mia, calabrese.... mi stai stuzzicando la curiosita'!
    bravissima

    RispondiElimina
  19. Diletta ma lo sai che qui a Torino trovo anche il timo pesca,timo mandarino,e un altro ma non ricordo.
    Li trovo cmq tutti perfetti per questo tipo di preparazioni,specialmente se fatti macerare.
    Complimenti anche per la foto!

    RispondiElimina
  20. Grazieeeeeeeeeee per gli auguri!!! ;-)

    RispondiElimina
  21. ecco con le fragole no, non l'ho ancora provato il timo! ma lo metto sempre sulle pesche, lasciandole marinare nel loro succo con il timo (specialmente timo limonato) per qualche ora. Sono fa vo lo se! magari provale alla prossima panna cotta! io invece proverò le fragole !

    RispondiElimina
  22. Ma io il timo limone non ce l'ho! Mannaggia... e sì che mi piace un sacco questo tuo dessert... stavolta guardo e passo. Brava!
    A presto

    sabrine

    RispondiElimina
  23. bellissime foto e molto bello il tuo blog

    RispondiElimina
  24. Ciao ....mi sono ritrovata qui per caso ...il tuo blog mi piace molto....compli...complimenti!!!!

    RispondiElimina